Free Call +39 349 44 22 580

REGIONE LAZIO | PO FEAMP 2014/2020. Misura 1.40. Contributo a fondo perduto fino al 100% per la protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi marini.

Area Geografica: Lazio
Scadenza: BANDO APERTO | Scadenza il 02/12/2019
Beneficiari: Associazioni/Onlus/Consorzi, Ente pubblico, PMI, Micro Impresa
Settore: Agricoltura, Pubblico, Servizi/No Profit
Spese finanziate:  Attrezzature e macchinari, Opere edili e impianti, Consulenze/Servizi
Agevolazione: Contributo a fondo perduto
Dotazione Finanziaria: € 542.448
 
Descrizione completa del bando

L’obiettivo del programmma è proteggere e ripristinare la biodiversità e gli ecosistemi marini mediante la realizzazione di strutture a protezione di ecosistemi sensibili e, insieme, promuovere il miglioramento della gestione degli stock ittici, dando priorità al ripristino ed alla costruzione di protezioni.

Soggetti beneficiari

Sono destinatari e beneficiari del bando:

  • I pescatori;
  • Gli armatori di imbarcazioni da pesca iscritti nel Registro delle imprese di pesca;
  • I consigli consultivi;
  • Le organizzazioni di pescatori riconosciute dallo Stato Membro;
  • Gli organismi non governativi in partenariato con organizzazioni di pescatori o in partenariato con FLAG;
  • Gli organismi scientifici o tecnici di diritto pubblico.
Tipologia di interventi ammissibili

Sono ritenuti ammissibili i seguenti interventi:

  •  raccolta, da parte di pescatori, di rifiuti dal mare (attrezzi da pesca perduti e dei rifiuti marini);
  •  costruzione, installazione o ammodernamento di elementi fissi o mobili destinati a proteggere e potenziare la fauna e la flora marine, comprese la loro preparazione e valutazione scientifiche;
  •  contributo a una migliore gestione o conservazione delle risorse biologiche marine;
  •  preparazione, compresi studi, elaborazione, monitoraggio e aggiornamento di piani di protezione e di gestione per attività connesse alla pesca in relazione a siti NATURA 2000 e a zone soggette a misure di protezione speciale;
  •  gestione, ripristino e monitoraggio dei siti NATURA 2000;
  •  gestione, ripristino e monitoraggio delle zone marine protette;
  • che coinvolgano i pescatori nella protezione e nel ripristino della biodiversità marina;
  •  partecipazione ad altre azioni volte a mantenere e favorire la biodiversità e i servizi ecosistemici.
Entità e forma dell’agevolazione

La misura prevede un’intensità massima dell’aiuto pubblico pari al 100% delle spese ammesse sulla base dei costi sostenuti dai beneficiari.

Scadenza

2 dicembre 2019


P.S. cerchiamo sempre di fare del nostro meglio. Tuttavia, non si è responsabili di eventuali errori o incompletezza del contenuto. 

ORA HAI 2 OPZIONI:

1. RICHIEDI UNA CONSULENZA DI UN ESPERTO A PAGAMENTO

RICHIEDI UNA CONSULENZA A PAGAMENTO

2. CONTATTA GRATIS UN ESPERTO

(Descrivi brevemente la tua Idea/Esigenza ed indica il bando di tuo interesse, sarai ricontattato al più presto!) 

NON DIMENTICARE DI INSERIRE NEL MESSAGGIO IL TUO MIGLIOR RECAPITO DI TELEFONO

    Add Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    4 × 5 =