Free Call +39 349 44 22 580

Actright – Consulenza Innovativa

Descrizione Progetto


Progetto ammesso a finanziamento a fondo perduto per un importo di 27.000€
Executive Summary
Introduzione

Al giorno d’oggi è sempre più utilizzata la rete come metodo di comunicazione e di interazione. Purtroppo, siamo in un momento storico in cui la disoccupazione è altissima, anche per questo, sempre più si punta alla realizzazione di idee proprie. Queste idee di business, spesso non trovano voce, magari semplicemente perché non si possiedono le competenze per andare avanti o perché non si sa da dove cominciare. Inoltre, gli esistenti incubatori di imprese sono fallimentari poiché, tra i tanti difetti, basano i loro interessi su agevolazioni fiscali e finanziarie.

Una gestione e uno sviluppo non particolarmente solidi portano alla morte dell’idea e molto spesso della startup: oltre il 50% delle nuove imprese non dura più di 5 anni.

C’è bisogno quindi, soprattutto in Molise, di una figura innovativa che accompagni nel modo giusto le persone dall’idea allo sviluppo, fino al consolidamento dell’impresa nascente e che lo faccia con metodologie standardizzate, efficaci ed efficienti.

Scopo

Il progetto prevede la realizzazione in Molise di 2 realtà che operino congiuntamente: la creazione in di un portale web denominato “Act Right” in grado di dar voce alle idee imprenditoriali, gestito e coadiuvato da un’impresa in grado di accelerare lo sviluppo di nuove idee ed imprese, grazie ad una serie di servizi ad elevato valore aggiunto, prediligendo e sostenendo attività ed idee di business che vogliono operare in Molise in modo sostenibile ed ecosostenibile e che rivolgono attenzione all’economia locale.

Obiettivi e Finalità

Gli obiettivi del progetto “Act Right” sono molteplici: 

  • Attrarre imprese e persone che vogliono operare prevalentemente con modalità sostenibili ed eco sostenibili che pongono, quindi, particolare attenzione all’ambiente e che hanno idee ad alto contenuto tecnologico e/o innovativo;
  • Fornire un servizio completo e professionale a imprese e persone che vogliono avviare un’iniziativa imprenditoriale;
  • Aiutare la crescita del territorio in termini di lavoro, ricerca e sviluppo;
  • Gestire i progetti con una metodologia internazionale e standardizzata per ridurre i caratteri di insuccesso di un progetto;
  • Contenere le spese per l’avvio e la realizzazione di idee imprenditoriali dovuto alla condivisione degli strumenti e delle risorse;
  • Riduzione del tasso di mortalità delle StartUp grazie all’assistenza continuativa;
  • Sostenere gli sforzi iniziali delle StartUp fornendo spazi, strumenti e competenze per sviluppare un business efficace;
  • Aiuto nella ricerca delle risorse finanziare necessarie per l’avvio del business;
Servizi offerti
  • Studio di fattibilità con redazione di appositi Business Plan;
  • Formazione imprenditoriale;
  • Monitoraggio dei finanziamenti;
  • Networking con altre aziende e consulenti esperti;
  • Elaborazione ed attuazione di un piano di comunicazione;
  • Analisi dei Rischi;
  • Consulenza Legale – Contabile – Amministrativa e di supporto per l’avvio della StartUp;
  • Programmazione informatica;
  • Gestione del progetto in tutte le sue fasi applicando una specifica metodologia di Project Management;
  • Elaborazione e Attuazione di un piano commerciale, di marketing e di web marketing;
  • Applicazione e studio di bandi che prevedono finanziamenti alle imprese e alle persone;
  • Assistenza alle imprese fino a 36 mesi dalla nascita;
Caratteri innovativi
  • Acquisizione delle idee direttamente da un portale web. Mezzo comodo, trasparente e di facile utilizzo per chiunque. L’utente sarà invogliato ad esporre la propria idea poiché non avrà nessun tipo di vincolo e dovrà solo descriverla in poche righe.
  • Gratuitamente, verrà elaborato un business plan per ogni idea da sottoporre all’utente al colloquio conoscitivo seguente.
  • Utilizzo di una specifica metodologia di project management. A differenza di altri incubatori o organizzazioni, ogni progetto fattibile, verrà gestito con una metodologia internazionale e standardizzata chiamata PRINCE2 (PRojects IN Controlled Environments) con cui vengono ridotti al minimo tutti i fattori di insuccesso che colpiscono gran parte dei progetti nel settore pubblico e privato.
  • Presenza e messa a disposizione di un programmatore informatico esperto in grado di realizzare qualsiasi idea innovativa.
  • Il portale “Act Right” avrà a disposizione un accesso dedicato agli Business Angels autorizzati che vedranno i progetti sotto forma di Executive Summary.

Perché scegliere ActRight e panoramica della situazione attuale

Il settore delle consulenze alle impresa e degli incubatori di imprese, in Molise, vede la presenza di alcune aziende ed organizzazioni che svolgono la loro attività con modalità differenti da quelle proposte da “Act Right”. In particolare, in questo settore, i competitors si propongono come valutatori (ed eventualmente attuatori) di progetti già ben definiti e descritti e soprattutto fattibili. Dopodiché, hanno canali troppo tradizionali e poco trasparenti che molte volte non invogliano il portatore di idee a proporre e a presentare la propria idea di business. Inoltre, la gestione dei progetti, non è quasi mai effettuata con una modalità di project management definita e certificata che includa la gestione dei rischi, della comunicazione, delle risorse, e di tutti gli aspetti aziendali, nonché un buon monitoraggio ed una necessaria formazione dell’imprenditore.

In quanto ai dati sulle cosiddette “start up”, secondo le statistiche recenti, esse hanno una mortalità altissima: più di una impresa su due, esattamente il 55,2 per cento, infatti, chiude i battenti entro i primi 5 anni di vita.

Comunemente la responsabilità viene data all’elevata tassazione delle imprese, all’elevata burocrazia, la mancanza di liquidità. Ma c’è un fattore molto importante che concorre alla chiusura di molte startup e di molte aziende: molte persone, soprattutto giovani, tentano la via dell’autoimpresa senza avere alcuna esperienza e/o il know how necessario. Questa percentuale di chiusura così elevata è molto preoccupante, anche perché continua ad aumentare di anno in anno.

Una corretta gestione del business e soprattutto un’analisi corretta della fattibilità del business concorrerebbe all’abbassamento di queste percentuali negative.

ActRight mette a disposizione un sistema online di raccolta di idee e allo stesso tempo mette a disposizione le proprie competenze e professionalità affinché l’idea di business venga valutata e gestita con metodologie ben definite, certificate e di successo.

Tornando al tasso di mortalità delle startup, se nel 2004, infatti, il tasso generale si attestava al 45,4 per cento, dieci anni dopo la soglia è salita al 55,2 per cento. Cioè quasi 10 punti percentuali in più. Quanto ai mercati di riferimento, la quota più elevata di mortalità si riscontra nelle costruzioni, con quasi il 63 per cento. Segue il settore del commercio con un 54,7 per cento, a ruota i Servizi con un 52,9%). Più contenuto degli altri, ma sempre allarmante, il dato dell’industria: 48,3 per cento.

Un’analisi della situazione dal punto geografico rivela una situazione a macchia di leopardo anche se il Centro sud conquista il palmares della maggiore mortalità delle imprese.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

19 + quattordici =